Papa Francesco parla alla Caritas Internationalis - 16.5.'13

“Voi sieteha detto Papa Francesco al Comitato esecutivo della Caritas Internationalis il 16/5/’13, riconfermando la Caritas nel suo impegno“parte essenziale della Chiesa”. Meglio, “l’istituzione dell’amore della Chiesa” giacché, ha soggiunto, “una Chiesa senza la carità non esiste”. Per questo, il Papa ha espresso profonda gratitudine, sottolineando come il lavoro della Caritas rivesta “una doppia dimensione”: di “azione sociale nel significato più ampio del termine” e una “dimensione mistica, cioè a dire posta nel cuore della Chiesa”

La Caritas è la carezza della Chiesa al suo popolo; la carezza della Madre Chiesa ai suoi figli; la tenerezza, la vicinanza. La ricerca della verità e lo studio della verità cattolica sono altre dimensioni importanti della Chiesa, se la facciano i teologi…poi si trasforma in catechesi e in esegesi. La Caritas è l’amore nella Madre Chiesa, che si avvicina, accarezza, ama”

“La spiritualità della Caritas è la spiritualità della tenerezza e noi abbiamo escluso dalla Chiesa la categoria della tenerezza. A volte la nostra ‘serietà’, tra virgolette, di fronte alla pastorale, ci porta a perdere questa categoria, che è la maternità della Chiesa! La Chiesa è madre, fondamentalmente madre. E questa caratteristica della tenerezza è per me il nucleo al quale deve riferirsi la spiritualità della Caritas: recuperare per la Chiesa la tenerezza”.

Categoria: