Casa di prima accoglienza "san Benedetto Labre"

Nel mese di febbraio 2012 è stata aperta una Casa di prima accoglienza in centro a Imola per accogliere 4 persone senza fissa dimora. Questa Casa è nata sotto l’impulso dell’ “emergenza freddo”, infatti ha ospitato persone, sino a marzo 2016, nei mesi più freddi dell’anno.

A marzo 2016 questa esperienza si è trasformata in una Casa di prima accoglienza con 10 posti letto ed aperta 12 mesi all'anno. E' sorta a seguito di una ristrutturazione di un vecchio capannone attiguo alla sede della Caritas. E' gestita da un Tutor, residente, e da volontari. Vi si accede attraverso il Centro di Ascolto della Caritas diocesana.